Gestione della relazione con il cliente: i vantaggi di un software CRM per il tuo marketing

0
74
crm-software-foto

Siamo nell’era della digitalizzazione, periodo storico in cui il Web ha un’importanza fondamentale nell’ambito dei processi di vendita e di quelli produttivi.

Per un’azienda, quindi, avvalersi di un software CRM di qualità e affidabile, significa riuscire a fare la differenza nell’ambito delle strategie di marketing aziendale. Purtroppo, però, ancora oggi, specialmente nel nostro Paese, il livello di analfabetismo tecnologico è ancora troppo alto, e tale fattore il più delle volte si trasforma in scelte sbagliate che coinvolgono il settore delle infrastrutture informatiche per le imprese.

Gli esperti, però, hanno sottolineato come questa tendenza, per fortuna, sembra stia cambiando direzione, anche grazie al supporto da parte di tante aziende che da diverso tempo si occupano di fornitura di software informatici CRM di qualità, che aiutano a fidelizzare e a gestire la clientela.

Queste realtà hanno l’obiettivo principale di dar vita a programmi realizzati su misura, con i prodotti che sono sempre più efficienti e fondamentali per le PMI che vogliono competere nel loro mercato di riferimento, e non solo.

I software attualmente disponibili sono moltissimi e variano dal gestionale incentrato su l’ambito produttivo, fino ad arrivare ai programmi dedicati all’archiviazione digitale di documenti, a quelli per i cloud su misura e, infine, quelli dedicati alla fatturazione.

Per poter dare un quadro più chiaro, abbiamo deciso di concentrare le informazioni di questo articolo sui software CRM. Di seguito, infatti, analizzeremo le caratteristiche principali e tutto quello che bisogna sapere su questa tipologia di programma e perché è di fondamentale importanza usarlo.

Quali sono le principali caratteristiche di un software CRM? Scopriamolo insieme

I software CRM non sono altro che dei programmi informatici che è possibile installare all’interno di diverse tipologie di dispositivi, come i PC fissi o quelli portatili, oltre che i moderni device mobile (smartphone e tablet).

Chi sviluppa tali applicativi si rivolge al mercato delle aziende, che hanno bisogno di monitorare ogni singolo aspetto che riguarda i rapporti con la clientela e, soprattutto, il piano per la loro fidelizzazione.

CRM è un acronimo che sta per Customer Relationship Management, termine inglese che può essere tradotto, in maniera letterale, con Gestione delle relazioni con i clienti. Questa tipologia di software si adatta perfettamente a ogni realtà, da quella più piccola a una di grandi dimensioni, dato che riesce ad accrescere la produttività, facendo risparmiare un enorme quantitativo di tempo.

Software CRM: a cosa serve?

Un CRM affidabile e di qualità deve consentire alle imprese di gestire al meglio ogni informazione legata a tutti i clienti, sia quelli già acquisiti sia i lead, che rappresentano l’investimento per il futuro.

Le funzioni principali di questo tipo di programma riguarda l’analisi dei dati che un’azienda raccoglie durante la fase precedente alla vendita. Un punto estremamente importante, che aiuta a controllare, è la pianificazione e il monitoraggio delle diverse attività commerciali e di marketing.

I CRM professionali, inoltre, offrono funzionalità avanzate per la gestione del servizio post vendita. Da quanto descritto fino a questo momento, quindi, è evidente come un software di questa portata possa essere estremamente utile sia per il reparto commerciale che per quello del marketing.

Tale affermazione è facilmente comprensibile per chi si avvale già di un CRM, software che rende più semplice e rapida la realizzazione di una campagna di marketing efficace, che si fonda veramente sulle reali abitudini dei clienti e non su “dati” estrapolati da altri competitor meglio posizionati nel proprio mercato di riferimento.

Quali sono gli elementi da valutare nella scelta di un CRM adatto alle proprie esigenze?

Premettiamo che non è possibile dare una risposta univoca per questa domanda. Infatti, la scelta di un software CRM dipende dal tipo di esigenza specifica di un’impresa.

Ecco perché è fondamentale, prima di tutto, avvalersi di una consulenza con un operatore di un’azienda produttrice specializzata nello sviluppo di questo tipo di programma. Tramite un colloquio approfondito, infatti, è possibile comprendere quali sono le peculiarità, le abitudini e gli obiettivi del business in questione.

Grazie a queste informazioni, si può sviluppare un software CRM con le funzionalità più adatte a una determinata azienda, così da puntare su aspetti mirati e pensati ad hoc.

Un software CRM rappresenta un investimento per il futuro delle PMI: vediamo perché

Il mercato attuale è sempre più competitivo. Proprio per questo motivo, le aziende fanno sempre più fatica nel ritagliarsi una posizione vincente.

Da questa esigenza nasce la necessità, per le imprese, di definire in maniera più precisa i modelli gestionali fortemente legati all’integrazione tra i processi dell’azienda e i collaboratori che ne fanno parte.

In questo ambito, l’utilizzo e lo sviluppo di tecnologie moderne e innovative rappresenta una possibilità di crescita imperdibile per le PMI. Tale visione mette al centro i clienti e bisogna partire dai loro bisogni per orientare le scelte aziendali.

Grazie all’utilizzo del CRM, è possibile far cooperare i diversi dipartimenti, al fine di accrescere la fidelizzazione e la soddisfazione del cliente, garantendogli le soluzioni utili per migliorare le prestazioni e arrivare a ottenere gli obiettivi prefissati.